Scegliere una mostra o un evento:


GREINA

Foto: Cristian Scapozza
Dal 29 aprile al 4 novembre 2018
Le mille sfaccettature di questo meraviglioso altipiano sono illustrate tramite le visioni degli alpigiani, scienziati, artisti, alpinisti, che l’hanno frequentato negli ultimi tre secoli. Un accento particolare č posto sulle relazioni tra la ricerca scientifica e l’arte, discipline che potrebbero apparire in antitesi ma che sulla Greina hanno trovato un forte legame nel corso del tempo, soprattutto nelle rappresentazioni di Hans Conrad Escher von der Linth (1767–1823) e dell’architetto e artista di origini scozzesi Bryan Cyril Thurston (1933).
Due dei punti forti della mostra sono un cortometraggio inedito realizzato appositamente per questa occasione e un modello tridimensionale della regione sul quale saranno proiettati diversi contenuti, quali ad esempio: l’evoluzione dei ghiacciai dall’Ultima grande glaciazione, 25'000 anni fa, fino al loro importante ritiro negli ultimi decenni; i progetti di bacini idroelettrici che si sono succeduti nel corso di parte del Novecento; le principali zone protette...
La mostra č stata curata da Cristian Scapozza (Istituto scienze della Terra SUPSI e nuovo curatore del Museo della Valle di Blenio), in collaborazione con Patrizia Pusterla Cambin.
L’allestimento della mostra č stato oggetto di un progetto di semestre degli studenti del corso di laurea di Architettura d’interni SUPSI, coordinati dagli arch. Pietro Vitali e Giulio Zaccarelli e dal prof. Michele Amadň. Tra i lavori proposti dagli studenti, č stata sviluppata la proposta di Elia Schneider, che ha curato la progettazione definitiva dell’allestimento. La grafica č stata curata da Gregorio Cascio (C – comunicazione e design), mentre il modello 3D č stato sviluppato da Marco Lurati, del Laboratorio cultura visiva SUPSI.