Mosè Giacomo Bertoni e figlio

Mosè Bertoni

Mosè Bertoni nasce qui, a Lottigna, nel 1857. Dopo aver iniziato gli studi di diritto, si dedica alle scienze naturali. Nel marzo 1884, a un passo dalla laurea in botanica, emigra in Argentina con la madre, la moglie (Eugenia Rossetti), cinque figli e qualche contadino biaschese. Vuole fondare una colonia agricola e scientifica che metta anche in pratica vaghi ideali anarco-socialisti...


La colonia "Guillermo Tell"

Nel 1887 passa in Paraguay e nel 1893 crea sulle rive del Paraná la colonia "Guillermo Tell", oggi chiamata Puerto Bertoni, a pochi chilometri dalle cascate di Iguazú. Dal 1894 è prevalentemente ad Asunción, dove su richiesta del presidente fonda e dirige la Scuola nazionale di agricoltura. Nel 1904 torna stabilmente a Puerto Bertoni per dedicarsi a una frenetica attività di lavoro agricolo, studio e divulgazione scientifica. L'intera famiglia è attiva...: coltivazioni da reddito, sperimentazioni agricole, ricerche e pubblicazioni scientifiche.
Mosè Giacomo Bertoni, Lottigna


Mosè Giacomo Bertoni

Puerto Bertoni nel Paraguay

Nel 1918 Mosè installa a Puerto Bertoni una tipografia, la "Ex Sylvis", dalla quale escono alcune tra le sue opere più importanti. A partire dal 1915 la regione è però colpita da una lunga crisi economica: vengono sempre più a mancare le risorse necessarie per sostenere ricerche e pubblicazioni, mentre la famiglia patriarcale (13 figli) si disgrega... Quando Eugenia e Mosè muoiono, nel 1929, la colonia è in piena decadenza.


L'opera scientifica

L'opera scientifica resta a metà strada, una quantità impressionante di manoscritti inediti si perderà col tempo.
La fama duratura di Mosè in Paraguay è legata alle sue pubblicazioni di climatologia, di antropologia e di divulgazione agronomica, ma anche all'immagine del buon saggio: Moisés Santiago Bertoni, el sabio. Strade, scuole e persino una cittadina portano e perpetuano il suo nome.
Mosè Giacomo Bertoni, Lottigna
Mosè Giacomo Bertoni, Lottigna

È stato il primo a classificare la Stevia rebaudiana Bertoni,
la piantina dei Guaranė, usata come dolcificante naturale.


I link